11. gen, 2018

Credenze!!!!

Le nostre convinzioni sono i sistemi di pensiero che spiegano il mondo in cui viviamo. E ci limitano a vedere solo la parte che conosciamo e capiamo. Spiegano il mondo e allo stesso tempo lo condizionano. Selezioniamo tutto ciò che è d'accordo con loro e scartiamo ciò che non è conforme a ciò in cui crediamo. Formano un sistema molto chiuso se non li riconosciamo o non li identifichiamo. Se li riconosciamo, non li interrogiamo quasi mai. E molto raramente siamo disposti a lasciar andare o sostituirlo. C'è persino una lealtà nei loro confronti. Crediamo che siamo le nostre convinzioni. Crediamo che se li interroghiamo stiamo andando contro la nostra educazione e chi è responsabile della nostra educazione. E molte volte siamo persino fedeli al nostro clan, il nostro albero genealogico. "Nella mia famiglia è sempre stato fatto così", diciamo....
L'anno scorso abbiamo fatto 30 giorni concentrandoci sulle nostre credenze espansive. Ci sono quelle convinzioni che aprono porte e possibilità e sono quelle che ci chiudono, ci lasciano intrappolati.
Quando ci chiudiamo nelle nostre credenze, il mondo è limitato a uno spazio possibile e prevedibile, ciò che parte da loro genera incertezza, ansia, paura. E non ci rendiamo conto che molte volte, quando ci si blocca nella difficoltà, nella avversità, nella crisi o semplicemente quando non riusciamo a trovare una risposta a una domanda, mettere le nostre credenze ed essere in grado di rivederle, ci aiuta a trovare più possibilità.
La capacità di stupore implica lasciar andare le credenze, vedere tutto come se fosse la prima volta, aprirsi a chiedere, interrogare, non dare le cose per scontate.
E se abbiamo interrogato la nostra percezione delle cose, se interroguiamo le nostre convinzioni su questioni che sono spesso molto sensibili: quello che non posso, quindi non sono in grado, non è possibile per me, per la mia famiglia, quindi penso che lo farà per accadere "data la mia" storia, la situazione del paese, l'esperienza o le convinzioni che hanno a che fare con abbondanza, salute, emozioni, atteggiamenti e abitudini,ecc..
Sicuramente, difenderai le tue convinzioni sul dire, per cosa? No !! A questo punto non ho intenzione di farlo, sono già grande, ho fatto la mia vita !!! ....
Tutti questi sono segni che ci stiamo adattando a un sistema di credenze. Mettere in discussione non significa gettarli via, a combattere con loro... basta aprirci per vedere oltre, di ampliare gli orizzonti, di avere più opportunità per approfittare delle tante possibilità che ci dà il mondo !!!
Trascorri una giornata meravigliosa, con il tuo Sé disposto a essere stupito e vedere un mondo molto più grande di quanto pensi oggi !!